home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Gonfiava i rimborsi spese, carabiniere arrestato a Palermo

Alessandro Rumore era anche il delegato del Cocer, il sindacato dell'Arma, e avrebbe attestato viaggi in realtà mai effettuati. La truffa ammonta a circa 50 mila euro

Gonfiava i rimborsi spese, carabiniere arrestato a Palermo

È stato arrestato con le accuse di truffa e falso Alessandro Rumore, appuntato dei carabinieri, delegato del sindacato Cocer in Sicilia, in servizio a Borgetto, in provincia di Palermo.

Rumore è stato messo dal gip Wilma Mazzara ai domiciliari.  Secondo la Procura di Palermo che ha coordinato l’indagine, avrebbe gonfiato gli importi di alcuni rimborsi spese per trasferte a Roma, città in cui andava spesso proprio per il suo impegno sindacale e in alcuni casi attestato viaggi mai fatti. La truffa ammonterebbe a oltre 50 mila euro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO