home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, controlli nelle officine meccaniche: metà aziende e metà lavoratori non in regola

Le verifiche del Nucleo Operativo del Gruppo Carabinieri per la Tutela del Lavoro di Palermo in sedici aziende e per quaranta dipendenti

Palermo, controlli nelle officine meccaniche: metà aziende e metà lavoratori non in regola

Una serie di controlli ad officine meccaniche sono stati effettuati nei giorni scorsi nella provincia di Palermo. Oltre la metà delle aziende è risultata non in regola e più della metà dei lavoratori controllati è risultato o completamente a nero o non in regola.

Le ispezioni somno state effettuate dal Nucleo Operativo del Gruppo Carabinieri per la Tutela del Lavoro di Palermo. Le verifiche sonop state effettuate in sedici ditte, otto delle quali sono risultate irregolari ed 1 completamente non autorizzata (e per questo è stata sequestrata).

Quaranta inmvece i lavoratori sottoposti a controllo, di cui 11 totalmente in nero ed altri 12 irregolari.

In 5 casi è stato adottato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale per aver impiegato personale in nero nella misura pari o superiore al 20% di quello effettivamente presente sul luogo di lavoro. Tali provvedimenti risultano già revocati avendo i responsabili regolarizzato la posizione dei lavoratori in nero e pagato la sanzione amministrativa aggiuntiva.

Tre datori di lavoro sono stati denunciati per aver installato impianti di videosorveglianza atti al controllo a distanza dei dipendenti senza la prevista autorizzazione dell’ispettorato territoriale del lavoro.

Le sanzioni amministrative ammontano complessivamente a 42.000 euro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO