home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Movida "assordante" per residenti centro storico: scatta "rivolta" dei cuscini

A Palermo in piazza Pretoria un gruppo di cittadini che abitano in zona ha organizzato la singolare protesta per l'eccessivo rumore della musica che non consente loro di riposare la notte

Movida "assordante" per residenti centro storico: scatta "rivolta" dei cuscini

PALERMO - "Nel centro storico dorme solo la legalità": è uno degli slogan gridati dai residenti nel centro storico di Palermo, giunti ieri sera a piazza Pretoria, armati di cuscini per sdraiarsi davanti al municipio. Protestano perché il caos della movida non consente loro, da oltre vent'anni, di riposare.


"Sono tanti i punti che vanno discussi - afferma Claudia Perricone, portavoce del gruppo che su Facebook conta 1.600 aderenti -. Non comprendiamo perché non controllare i locali con musica ad alto volume, moto e auto che rombano, schiamazzi e danneggiamento degli arredi urbani conseguenti all'abuso di alcool; il parcheggio selvaggio in aree e isole pedonali. Tutto questo genera degrado, nell'indifferenza dell'amministrazione comunale". I manifestanti rivendicano il loro diritto di aprire le finestre alla Vucciria, in piazza Sant'Onofrio, in via Candelai, a Ballarò, piazza Sant'Anna, piazza Rivoluzione, solo per indicare alcuni luoghi della città che nel 2018 sarà Capitale italiana della cultura.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO