home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, denunciato il “writer” che ha imbrattato l'auto della Polizia

E' stato individuato grazie alle telecamere di sorveglianza: poco prima aveva realizzato un disegno su un muro nei pressi del commissariato Oreto

Palermo, denunciato il “writer” che ha imbrattato l'auto della Polizia

Imbratta con della vernice spray una volante della Polizia e poi immortala la sua opera scattando una foto con il cellulare. Una bravata che è costata cara a un 27enne di Palermo, denunciato per danneggiamento aggravato al termine di un’indagine lampo.

Intorno alle 4.30 di domenica scorsa, infatti, una persona con il volto parzialmente coperto si è avvicinata a una delle auto del commissariato Oreto parcheggiate negli stalli riservati in via Genova. Con una bomboletta spray ha imbrattato la fiancata per poi estrarre il cellulare e scattare una foto, allontanandosi subito dopo.

Immediate sono scattate le indagini, che hanno permesso di accertare come poco distante sulla facciata di una palazzina del centro storico poco distante dal commissariato il writer era nuovamente entrato in azione, lasciando la stessa firma apposta sulla vettura della Polizia. Abbandonata poco distante, inoltre, gli agenti hanno trovato una bomboletta di vernice spray. Ad incastrare il 27enne, con precedenti per danneggiamento e deturpamento/imbrattamento di cose altrui, sono state le immagini delle telecamere della zona che hanno immortalato la scena.

Durante la perquisizione domiciliare, inoltre, i poliziotti hanno ritrovato diverse bombolette di vernice spray, numerosi erogatori per bombolette, abiti e scarpe identici a quelli utilizzati per compiere il reato. Sequestrato anche il cellulare che conteneva ancora la foto scattata alla volante. Per il 27enne è così scattata la denuncia per danneggiamento aggravato, per aver commesso il fatto su cose destinate a pubblico servizio, esposte alla pubblica fede, realizzando un danno patrimoniale di rilevante gravità.

Nei giorni scorsi, sempre grazie al sistema di video sorveglianza, gli investigatori avevano colto in flagranza di reato due soggetti che avevano commesso atti vandalici sulle auto della Polizia di Stato in sosta nelle adiacenze del commissariato Oreto-Stazione. Anche per loro è scattata la denuncia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO