home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, in vendita per strada spadini e specie protette di uccelli

La denuncia dei volontari antibracconaggio CABS: «Commercio alla luce del sole e le Forze dell'Ordine non intervengono»

Palermo, in vendita per strada spadini e specie protette di uccelli

Spadini ad Acqua dei Corsari

Centinaia di esemplari di avifauna protetta in "libera" vendita a Ballarò e decine di Spadini, ossia Pesce Spada sotto misura, tranquillamente esposti per le strade di Palermo.

E’ la denuncia del Cabs, il nucleo di volontari antibracconaggio. "Nella piazza dell'Acquasanta- speiagano - i neonati di Pesce Spada sono riapparsi il giorno dopo l'intervento delle Forze dell'Ordine. Così avviene anche a Ballarò, dove domenica scorsa il mercato illegale degli uccellatori appariva "arricchito" da decine di Spadini posti in bella mostra a 20 euro al chilo".

I volontari del CABS hanno riscontrato la vendita di Pesce Spada sotto misura nei quartieri Acquasanta, Arenella, Ballarò e Acqua dei Corsari. A Ballarò, erano esposti centinaia di esemplari di Cardellini, Verzellini, Lucherini, tutte specie protette.

"A Palermo- afferma il CABS -lo Stato sembra però disinteressarsi del suo Patrimonio, visto che i bracconieri continuano ad esercitare la loro attività direttamente alla luce del sole. Gravissima- ha aggiunto il CABS - è poi la situazione relativa alla vendita degli Spadini. La legge impone una misura minima di 1,4 metri, ma nelle strade di Palermo si vendono neonati di pesce di non più di 70 centimetri, spada compresa. Quegli animali- conclude la nota dei volontari - sono stati esposti tutto il giorno in strade di grande comunicazione".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO