home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Zamparini: «La mancata cessione del Palermo? Colpa dell'istanza di fallimento»

Il patron rosanero: «Quello che è successo ha bloccato non solo i nuovi investitori, ma mi ha recato anche un danno internazionale»

Zamparini contestato da tifosi prima di Palermo-Francavilla

«Con Frank Cascio l’accordo magari sarebbe già arrivato se non fosse accaduto quello che tutti sanno. Quello che è successo ha bloccato non solo i nuovi investitori, ma mi ha recato anche un danno internazionale, perché le istituzioni che non mi conoscono e prendono dai giornali non conoscono tutti i dettagli e ho trovato le porte chiuse in tutte le istituzioni finanziarie». Lo ha detto il proprietario del Palermo, Maurizio Zamparini, parlando delle possibili trattative di cessione del club rosanero, bloccate - a suo dire - dall’istanza di fallimento presentata dalla Procura.

«Con Frank - ha spiegato - ho un rapporto quasi giornaliero, il Palermo non ha nessuna necessità che il nuovo proprietario arrivi entro domani, ma l’importante è che abbia progetti futuri importanti. Gli ho promesso che rimango come consigliere, perché nella vita conta l’esperienza e penso di averne tanta, potrei servire per lo sviluppo di stadio e del Palermo stesso che deve tornare in Europa».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO