WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, nel bagagliaio 20 chili di marijuana: arrestato

I carabinieri lo hanno fermato per un normale controllo stradale, ma il conducente ha subito mostrato nervosismo. Da qui è scattata la perquisizione

Palermo, nel bagagliaio 20 chili di marijuana: arrestato

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo hanno fermato una Volkswagen Golf di colore nero che, dapprima non si è fermata all’Alt dei militari e poi ha proseguito la marcia in Via Ernesto Basile, dove era stata avvistata, fino all’incrocio con la Via Lussorio Cau.

I Carabinieri si sono messi subito all’inseguimento riuscendo a bloccare la vettura poco dopo. E i militari si sono subito accorti dell’atteggiamento particolarmente insofferente da parte del conducente 36enne, il quale, quando i due carabinieri chiedono di poter effettuare un controllo più accurato della vettura, ha cambiato completamente l’espressione del volto.

Ed è stata forse la mancanza di controllo delle proprie emozioni da parte del 36enne a fare scattare il sospetto dei militari. Quando i carabinieri chiedono di aprire il cofano, il primo a non essere tradito è l’olfatto degli operanti. È proprio il fortissimo ed inconfondibile odore della “marijuana”, che fa aumentare ancora di più l’attenzione dei due militari che scoprono 4 grossi sacchi per la raccolta dei rifiuti contenenti ben 20 chilogrammi di infiorescenze e foglie già essiccate di “marijuana”. Per T.T., palermitano classe 1978, sono così subito le manette e l’accompagnamento in Caserma. Nel corso di un’accurata perquisizione personale e dell’autovettura i Carabinieri hanno trovato anche una somma di denaro ed altro materiale che è adesso al vaglio degli inquirenti.

T.T è stato rinchiuso al Pagliarelli, in attesa della convalida da parte del G.I.P. del Tribunale di Palermo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa