WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie A, affonda il Palermo, l'Udinese passeggia al Barbera

Quinta sconfitta di fila in casa per i rosanero, De Zerbi vacilla

Serie A, affonda il Palermo, 'Udinese passeggia al Barbera

Zero punti in cinque partite al Renzo Barbera per il Palermo che perde anche contro l’Udinese. I friulani si impongono per 3-1, senza lasciare scampo ai rosanero, ancora alla ricerca di un modulo di gioco congeniale. In grande spolvero Fofana che completa la rimonta dopo il gol iniziale di Nestorovski e il pareggio di Thereau. E’ soprattutto la qualità che manca agli uomini di De Zerbi, adesso in bilico. Delneri raccoglie la seconda vittoria in quattro giorni e si allontana dalla zona retrocessione.

L’Udinese si fa preferire già nei primi minuti, ma un errore a centrocampo (ingenuità di Angella) vanifica la buona partenza. Al 10’ il Palermo riesce a dare palla a Nestorovski che insacca anche grazie alla deviazione di Danilo. Non può nulla Karnezis. L’Udinese riprende a spingere con più vigore, nonostante l’intensità della pioggia e del vento non accennino a diminuire. La pressione sulle fasce e la rete di passaggi degli ospiti mettono in crisi il Palermo che si rifugia nella sua metà campo.

Il pareggio è nell’aria e arriva al 36’ con Thereau bravo a farsi trovare pronto su un cross di Widmer. Il centravanti bianconero, lasciato libero da Goldaniga, può stoppare e prendere la mira. Pronta la risposta del Palermo con un caparbio Pezzella che recupera una palla sulla linea di fondo e serve Embalo, il suo colpo di testa viene respinto da Karnezis.

Dall’altro lato si fa notare Posavec che respinge prima il tiro da fuori di Matos e poi la botta di Fofana più ravvicinata. E’ sempre da un tiro del francese che arriva la prima occasione per i friulani nella ripresa. Posavec si fa trovare pronto.

La rapida successione di cambi nella prima metà del secondo tempo porta un pò di confusione in campo con i moduli che si devono adattare, mentre le squadre si allungano. Il risultato è una partita meno vivace della prima frazione di gioco. Ad approfittarne è soprattutto il Palermo con le incursioni di Rispoli sulla destra, ma Sallai (subentrato a Diamanti) e Nestorovski non riescono a metterla dentro. Ci riesce, invece, con uno splendido tiro all’incrocio Fofana - il migliore dei suoi - al 29’. Il francese rientra sul destro e lascia partire un preciso bolide sul quale Posavec stavolta si arrende.

Il Palermo non ha nemmeno il tempo di riorganizzarsi perché cinque minuti più tardi Fofana firma la doppietta. Grande merito va a Badu che orchestra il contropiede servendo sulla sinistra il centrocampista. Destro sul palo lontano e gol del 3-1. Piove sul bagnato per il Palermo che dal 39’ gioca in dieci per l’espulsione di Sallai (solo pochi minuti per lui) che si fa ammonire prima per un fallo e poi per simulazione.

Finisce così nel peggiore dei modi il turno infrasettimanale del Palermo, mentre l’Udinese è più vicina alla parte sinistra della classifica.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa