home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, segnalazione di cani maltrattati nell'ex chimica Arenella

Gli agenti del nucleo cinofili della Polizia Municipale, giunti sul posto hanno individuato sei cani meticci in gravi condizioni di salute. Inoltrata una denuncia contro ignoti

Palermo, segnalazione di cani maltrattati nell'ex chimica Arenella

PALERMO - Il nucleo cinofili della Polizia Municipale, su segnalazione di alcuni cittadini, è intervenuto presso la ex chimica Arenella dove è stata indicata la presenza di alcuni cani soggetti a maltrattamenti.
Gli agenti giunti sul posto hanno individuato sei cani meticci in gravi condizioni di salute, uno dei quali apparentemente agonizzante che erano rinchiusi in due distinti locali, in quella che un tempo fu la fabbrica del lievito.
Cinque cani erano legati ad una catena, in stato di malnutrizione, privi di cibo e di acqua e sul corpo portavano i segni delle sevizie subite. Il sesto cane invece, era libero da catene ma non riusciva a muoversi. Tutti gli animali sono risultati, come prevedibile, privi di microchip.


Quattro di loro sono stati trasferiti al canile municipale per essere sottoposti alle cure dei veterinari dell’Asp, mentre per altri due, le cui condizioni apparivano più gravi ed apparentemente a rischio di vita, sono stati trasferiti per il ricovero presso una struttura privata di più veloce accesso.


Intanto sono state avviate le indagini da parte del nucleo cinofili per individuare gli autori dei gravi atti di crudeltà nei confronti degli animali e si è proceduto, in prima battuta, con la denuncia contro ignoti inoltrata all’autorità giudiziaria. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa