home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ex direttore Provincia Palermo condannato per peculato

Antonio Caruso, licenziato dall'Ente, è stato invece assolto dall'accusa di corruzione. L'ex dirigente avrebbe fatto sparire, attraverso una serie di investimenti, 31 milioni di euro dalle casse della Provincia

Ex direttore Provincia Palermo condannato per peculato

Antonio Caruso

Palermo - Il gup di Palermo Lorenzo Jannelli ha condannato per peculato l’ex direttore generale della Provincia di Palermo Antonino Caruso a 4 ani e 8 mesi di reclusione. L’ex funzionario, nel frattempo licenziato dall’ente, è stato assolto invece dall’accusa di corruzione.


Secondo l’accusa , d’accordo con i vertici di una finanziaria lombarda, poi fallita, Caruso avrebbe fatto sparire, attraverso una serie di investimenti, 31 milioni di euro dalle casse della Provincia. I vertici della finanziaria, la Ibs Forex di Como, in un processo separato vennero condannati per bancarotta fraudolenta.


Il legale di Caruso, l’avvocato Enrico Sanseverino, ha sostenuto che non vi fosse la prova dell’accordo tra Caruso e i vertici della Finanziaria. Il pm inizialmente aveva chiesto l'archiviazione, ma il gip impose l’imputazione. L’ex direttore ha scelto l’abbreviato; i suoi coimputati, funzionari della finanziaria, che hanno optato per il rito ordinario, sono stati rinviati a giudizio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa