home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, paziente picchia il medico del pronto soccorso

L'episodio è accaduto al Civico. Il medico ha problemi alla retina. La Polizia ha denunciato l'energumeno

Palermo, paziente picchia il medico del pronto soccorso

Nuova aggressione nel pronto soccorso dell’ospedale Civico a Palermo: la vittima è il responsabile dell’unità di emergenza Vincenzo Pio Trapani, preso a pugni da un paziente che era in attesa di essere visitato.

L'aggressore ha colpito al volto il medico, rompendogli gli occhiali, e gli ha poi dato pugni alla schiena, secondo quanto fa sapere la Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti.

"Siamo così arrivati a 51 aggressioni negli ultimi 5 anni negli ospedali siciliani. Sono trascorsi pochi giorni dalle nostre denunce a prefetture e questure, dalle due interrogazioni parlamentari presentate, dalle rassicurazioni, dalla solidarietà e le promesse del sottosegretario della Salute Faraone e dall’Assessore regionale Gucciardi a Catania. A Gucciardi abbiamo inviato una richiesta d’incontro urgente e attendiamo risposta", commenta Calogero Coniglio, coordinatore nazionale Fsi-Usae.

"Inutili sono risultati i tentativi di confronto, dialogo, coordinamento e le richieste di azione - dice Salvatore Ballacchino, segretario regionale Fsi-Usae - Non ci fermiamo. Attendiamo e solleciteremo affinchè i due Ministri della Salute e dell’Interno, Lorenzin e Minniti rispondano urgentemente alle interrogazioni parlamentari presentate al Senato dai senatori Scavone e Compagnoni sulle gravi carenze strutturali della Sicilia e della carenza di personale".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO