home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Riina jr padrino ad un battesimo, l'ira del vescovo Pennisi: "Intollerabile"

Il figlio del boss ergastolano, ha ottenuto un permesso dal giudice per tornare a Corleone e una dispensa da un parroco di Padova. Il prelato annuncia visita pastolare nel paese dei boss: "Servono parlare chiare contro la mafia"

Riina jr padrino ad un battesimo, l'ira del vescovo Pennisi: "Intollerabile"

Giuseppe Salvatore Riina

Scarcerato sei anni fa dopo essere stato condannato per mafia e ora col divieto di tornare a Corleone, Giuseppe Salvatore Riina, figlio del capomafia all’ergastolo, è rientrato nella sua città lo scorso 29 dicembre per fare da padrino al battesimo della figlia della sorella, dopo avere ottenuto il permesso del giudice.

Riina jr, come scrivono alcuni quotidiani, s'è presentato alla chiesa madre con il certificato di idoneità rilasciatogli da un parroco di Padova, così don Vincenzo Spizzitola, prete di Corleone, gli ha aperto le porte per la cerimonia. Una scelta che viene contestata da monsignor Michele Pennisi, vescovo di Monreale cui appartiene la comunità ecclesiale di Corleone, tra i prelati più impegnati sui temi della lotta alla mafia. «Né io, né gli uffici della Curia eravamo informati - dice il vescovo - Consentire al figlio di Riina di fare il padrino di battesimo è una scelta censurabile e quanto meno inopportuna, che io non approvo».

Monsignor Pennisi ricorda che il padrino «deve essere il garante della fede, deve dare testimonianza con le sue azioni: e non mi risulta che il giovane abbia mai espresso parole di ravvedimento per la sua condotta». Il vescovo al rientro dalla Tanzania farà una visita pastorale a Corleone: «C'è bisogno di parole chiare sulla mafia, certi episodi non sono più tollerabili».(ANSA).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa