home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, nello scantinato una piantagione di marijuana

L'intervento dei poliziotti: c'erano 250 piante e l'impianto era allacciato abusivamente alla rete elettrica. Se la droga fosse stata immessa sul mercato avrebbe fruttato mezzo milione di euro

Palermo, nello scantinato una piantagione di marijuana

La Polizia di Palermo ha individuato un’estesa piantagione “indoor” di droga e sequestrato oltre 250 piante di “marijuana”.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono intervenuti quando durante un controllo effettuato in via Agesia di Siracusa, perché era stato trovato uno scooter rubato hanno sentito una sorta di ronzio proveniente dalla zona scantinati dell’immobile. Ma non c’era solo il rumore: c’era anche l’odore dolciastro tipico della cannabis. I poliziotti a quel punto hanno deciso di intervenire ed hanno avviato un controllo anche delle zone sottostanti l’immobile.

Una volta entrati, è stata accertata anche visivamente, (grazie all’intervento di un’unità dei Vigili del Fuoco) una vera e propria piantagione “indoor”, creata artificialmente con l’ausilio di lampade alogene e di umidificatori montati in uno scantinato dello stabile e mediante allaccio abusivo alla rete elettrica cittadina, al cui interno erano state piantate e coltivate numerose piante di marijuana con un elevato principio attivo. In tutto c’erano 250 piante per un valore complessivo se la droga fosse stata immessa nel mercato di circa mezzo milione di euro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa