home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Incendio a bordo del traghetto a Palermo, il Codacons: «Risarcire i passeggeri»

Il presidente Rienzi: «Fare chiarezza sull'accaduto, è l’ennesimo incidente sui traghetti italiani, per fortuna questa volta senza conseguenze»

Incendio a bordo del traghetto a Palermo, il Codacons: «Risarcire i passeggeri»

ROMA - «Tutti i passeggeri del traghetto Snav Toscana dovranno ottenere un risarcimento per la paura e lo stress subiti e per i potenziali rischi corsi": lo chiede il Codacons, commentando l’incendio scoppiato questa mattina sulla motonave in prossimità del porto di Palermo.

 
«Le autorità competenti dovranno fare chiarezza sull'accaduto, perché si tratta dell’ennesimo incidente che si registra sui traghetti italiani, per fortuna questa volta senza conseguenze», afferma il presidente Carlo Rienzi. «Vogliamo capire quale sia il livello di sicurezza delle imbarcazioni adibite al trasporto passeggeri in mare, perché gli ultimi episodi, vedi Costa Concordia e Norman Atlantic, hanno evidenziato gravi falle in merito al rispetto delle normative sulla sicurezza di navi e traghetti. Intanto tutti i passeggeri presenti sulla motonave Snav Toscana devono essere risarciti per i danni morali subiti. In caso contrario - avverte Rienzi - sarà inevitabile avviare le dovute azioni legali contro la compagnia di navigazione a tutela dei viaggiatori».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa