home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Carico di 110 chili di cocaina diretto a Palermo sequestrato dalla Gdf di Catania a Salerno

Quattro fermi della Procura etnea. La nave forse è approdata per errore nel porto campano

Carico di 110 chili di cocaina diretto a Palermo sequestrato dalla Gdf di Catania a Salerno

La Guardia di finanza ha sequestrato 110 chilogrammi di cocaina nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Catania su un’organizzazione internazionale di trafficanti di droga.

Il carico, diretto a Palermo, è stato bloccato tre giorni fa nel porto di Salerno, ma la notizia si è appresa oggi. La Procura distrettuale di Catania ha emesso quattro fermi: due sono stati eseguiti a Palermo e uno a Frosinone. Una quarta persona è attualmente irreperibile.

I due fermati a Palermo sono Antonino Lupo, fratello di Cesare ritenuto il capo del rione Brancaccio, e Antonio Catalano. La nave con l’ingente carico di cocaina è stata monitorata dalla Guardia di finanza e bloccata al suo arrivo a Salerno, dove sarebbe approdata per errore, perché la destinazione era Palermo. L’inchiesta è radicata a Catania perché da tempo la Dda monitorava i narcotrafficanti che riforniva anche il capoluogo etneo. Maggiori particolari saranno resi noti domani durante un incontro con i giornalisti nella sala stampa della Procura etnea. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO