home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, questore vieta funerali pubblici per Dainotti

Il boss è stato assassinato da due sicari alla Zisa

Palermo, questore vieta funerali pubblici per Dainotti

Renato Cortese, questore di Palermo

Il questore di Palermo Renato Cortese ha vietato i funerali pubblici del boss mafioso, Giuseppe Dainotti assassinato lunedì mattina in via D’Ossuna. E' consentita una messa privata, nella cappella del cimitero. I funerali erano previsti domani alle 9.30 nella parrocchia Santa Maria della Pace in piazza Cappuccini a Palermo. La chiesa non è distante dalla via Dei Cipressi dove Dainotti viveva con la moglie di 48 anni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO