home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

L'alta moda di D&G a Monreale ed è già caccia allo scatto vip

Brad Pitt, George Clooney e forse anche Madonna sono attesi all'evento "Alte Artigianalità" che i due stilisti hanno organizzato in provincia di Palermo. Entusiasta il sindaco Capizzi: «Chissà quanti vorrebbero essere al nostro posto»

L'alta moda di D&G a Monreale ed è già caccia allo scatto vip

Monreale (Palermo) - Quando lo scorso agosto lo staff di Dolce e Gabbana lo contattò non poteva credere alle proprie orecchie. Tra le papabili location di "Alte Artigianalità", quattro giornate di moda e sfilate firmate dalla coppia di celebri stilisti c'era proprio la sua città. Adesso a quattro giorni dall’evento che richiamerà nel centro del Palermitano circa 430 ospiti internazionali e almeno 50 testate da tutto il mondo, il sindaco di Monreale, Piero Capizzi, non nasconde la soddisfazione.

"Chissà quanti altri Comuni vorrebbero trovarsi al nostro posto - dice all’Adnkronos - . In fondo siamo una cittadina di 40mila abitanti e non certo una metropoli, ma sabato per la prima volta saremo tra i big dell’alta moda".
Nell’Olimpo dell’haute couture insieme a Monreale ci sarà anche Palermo che D&G trasformeranno già a partire da giovedì in un set per presentare le loro collezioni. Passerelle tra i monumenti e palazzi storici e cene riservatissime per un evento che si annuncia tra i più cool dell’anno. A Monreale sabato, a partire dalle 18, gli ospiti saranno accolti a piazza Guglielmo con un cocktail di benvenuto. E dopo la sfilata tutti al Chiostro dei Benedettini per una cena di gala, che alcune indiscrezioni vogliono in perfetto stile arabo. "Un’occasione unica" per Monreale, ripete il primo cittadino. Un appuntamento preparato con cura e un’attenzione quasi maniacale ai dettagli. 

"Un onore" ripete Capizzi, che non teme neppure possibili problemi di sicurezza. "I servizi di vigilanza saranno imponenti - spiega - ma Monreale, Palermo e, più in generale la Sicilia, sono da tempo esempio di accoglienza. Mostreremo il nostro volto migliore". Così mentre la cittadina si prepara al suo sabato blindato, anche se assicura il primo cittadino "solo la piazza sarà off limits e i negozi resteranno aperti", i tir con gli impianti audio e luce sono già arrivati. "Strumentazione da fare paura" dicono i monrealesi, già pronti a immortalare i big in arrivo. I più attesi, neanche a dirlo, sono Brad Pitt e George Clooney, che i rumors vogliono tra gli ospiti della celebre coppia di stilisti. E tra gli arrivi ci dovrebbe essere anche Madonna. "Speriamo di poterli vedere" dice qualcuno. Caccia allo scatto. Ma immortalarli tra le imponenti misure di sicurezza sarà davvero una mission impossible.

"Tutto è al momento top secret - dice ancora Capizzi - le maestranze sono al lavoro per la scenografia che si annuncia maestosa e che lascerà tutti a bocca aperta". Nell’attesa dei vip Monreale si fa bella. Prato all’inglese, nuove piante nelle aiuole e addobbi degni degli ospiti internazionali. "Dolce e Gabbana si sono fatti carico del ripristino del verde - dice il sindaco -. Sarà nostra cura mantenerlo anche dopo il grande evento". L’auspicio per il primo cittadino è che l’appuntamento di sabato possa fare da "trampolino di lancio" per la città, nota per il suo splendido Duomo, ma che "adesso avrà i riflettori di tutto mondo puntati addosso". "Per noi è un’occasione storica di promozione - dice -. Il brand Monreale potrà essere veicolato in nuovi mercati e diventerà un punto di riferimento anche per l’alta moda. Mi auguro che altri seguano l'esempio di Dolce e Gabbana. Lavoriamo a questo evento da un anno - racconta il sindaco -. Dopo il primo contatto Dolce venne in città, mi chiese di visitare la piazza e restò incantato. Tutto pensavo tranne che potesse sceglierci per un evento di questa portata". E, invece, la cittadina del Palermitano, inserita nel percorso arabo normanno e il cui Duomo è stato riconosciuto patrimonio dell’Unesco, l’ha spuntata sulle altre "rivali". In Italia e all’estero. A gennaio le prime conferme anche se "tutto è rimasto top secret per mesi". Poi l'ufficializzazione e i preparativi riservatissimi. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa