home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo: troppi sguardi alla moglie, gli stacca orecchio con un coltello

Vittima del marito geloso un parcheggiatore abusivo che opera nella stessa strada dove vive la coppia

Palermo: troppi sguardi alla moglie, gli stacca orecchio con un coltello

PALERMO - Troppi sguardi insistenti rivolti alla moglie: il marito geloso ha pensato bene di punirlo staccandogli un orecchio. La vittima è un tunisino di 30 anni che fa il parcheggiatore abusivo nella zona della stazione centrale a Palermo. L’aggressore, 45 anni, aveva affrontato il posteggiatore la scorsa settimana, tra i due c'era stata una rissa: ieri sera il marito infastidito ha preso un coltello e ha reciso l’orecchio all’uomo che guardava troppo sua moglie.

I coniugi abitano nella stessa strada dove il tunisino fa il posteggiatore. L’aggressione è avvenuta davanti a tanti automobilisti. La vittima è stata soccorsa dai sanitari del 118 e medicata in ospedale, il marito geloso è ricercato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa