home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Incendio Palermo, caldo manda in tilt condizionatore: casa semidistrutta

Le fiamme sono divampate in un appartamento in via Pietro Mascagni a causa di un corto circuito. La proprietaria è stata salvata, insieme ad altre quattro persone che avevano inalato molto fumo

Palermo, appartamento semidistrutto da incendio: salvata proprietaria

Palermo - Momenti di paura, la notte scorsa, a Palermo, per un incendio scoppiato in una palazzina via Pietro Mascagni, dove è andato semidistrutto un appartamento. La proprietaria è stata tratta in salvo mentre altre 4 persone, tre donne e un uomo, sono finite al pronto soccorso per le inalazioni di fumo. E sarebbe stato il grande caldo a mandare in tilt un condizionatore portatile all'interno dell'abitazione. L’elettrodomestico acceso da diverse ore è andato in cortocircuito è ha sprigionano tantissimo fumo che creato paura tra i residenti.


Delle quattro persone intossicate dal fumo, tre sono state trattate dai sanitari del 118, solo una è stata trasferita al Policlinico. I medici valuteranno se sottoporla a un trattamento nella camera iperbarica. I vigili del fuoco intervenuti hanno sgomberato il palazzo. Due giorni fa un altro cortocircuito aveva provocato la morte di un uomo di 82 anni nella vicina via Arrigo Boito. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa