WHATSAPP: 349 88 18 870

Crocetta: «Prima del rimpasto la verifica

Crocetta: «Prima del rimpasto la verifica Niente assessori in contrasto con me»

Il governatore: «Ma non discuto con chi crea caos istituzionale»

Crocetta: «Prima del rimpasto la verifica Niente assessori in contrasto con me»

«Prima di ogni tipo rimpasto di governo, credo serva una profonda verifica politica. Chi lavora per creare caos istituzionale e politico con lo scopo di fare fallire ogni iniziativa non può chiedere di partecipare al rimpasto». Lo ha detto stamane il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta. «Pretendo un confronto in nome della chiarezza e della letale nei confronti dei siciliani che ci hanno eletti - afferma Crocetta - Basta con la rissa continua, lavoriamo per il bene comune. Non ce l’ho con nessuno, non ho alcun asse che non sia il legame profondo col mio partito e con gli alleati. Io sono pronto, senza trucchi però, né doppi giochi come è già capitato quando all’indomani di un rimpasto di governo si sono ripresentati gli stessi problemi, e questo non è assolutamente accettabile». «Gli assessori – ha aggiunto – sono espressione delle forze politiche ma sono anche designati per legge dal presidente della Regione e non possono agire in contrasto col programma che il presidente ha concordato con i cittadini. La linea da seguire è quella tracciata nel patto col popolo siciliano». E la linea, ribadisce Crocetta, «è quella del risanamento dei conti, del no alla macelleria sociale, del rilancio dell’economia e delle riforme profonde».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP