home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Regionali, Armao: «Io vice presidente? Vediamo le idee che ci sono in campo»

L'uomo su cui aveva puntato in un primo tempo Silvio Berlusconi, ha presentato il "Manifesto per il futuro della Sicilia"

Regionali, Armao: «Io vice presidente? Vediamo le idee che ci sono in campo»

PALERMO - «Non può che farmi piacere che una personalità dell’università e mio amico come Micari sia candidato a governatore per la sinistra. Questo contribuisce a rafforzare l’idea che la Sicilia cerca di mettere energie migliori per cambiare la situazione. Purtroppo penso che nonostante le sue capacità non potrà coprire le nefandezze del governo Crocetta».
Lo ha detto Gaetano Armao durante la presentazione del "Manifesto per il futuro della Sicilia", il documento programmatico del movimento SicilianIndignati per le elezioni regionali, commentando la candidatura del rettore dell’ateneo di Palermo, Fabrizio Micari, a governatore. 

«Vediamo le idee che ci sono in campo. Non è ancora finito il confronto dei partiti della coalizione». Ha ancora ribadito Armao ai giornalisti che gli chiedevano se ha intenzione di accettare, in caso di vittoria alle regionali della coalizione, la vicepresidenza della Regione nell’eventualità di un ticket con il possibile candidato a governatore Nello Musumeci. «C'è un confronto prima programmatico e poi organizzativo - ha proseguito -. Si parla tanto di persone, spero di poter parlare presto di programmi sui quali convergere. Ho sentito Berlusconi un paio di giorni fa. Sono in stretto contatto con lui, parliamo soprattutto di idee. Lui, come me, vuole parlare a quei siciliani che hanno visto il fallimento della fantasmagorica rivoluzione della sinistra e della nuotata di Grillo». 

   
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO