WHATSAPP: 349 88 18 870

Addio Catania, sì di Licodia Eubea al Libero Consorzio di Ragusa

Addio Catania, sì di Licodia Eubea al Libero Consorzio di Ragusa

Voto del consiglio comunale che ha concluso così l’iter iniziato oltre un anno fa con l’indizione del referendum tra i propri residenti che avevano espresso la volontà di lasciare provincia etnea
Addio Catania, sì di Licodia Eubea al Libero Consorzio di Ragusa
RAGUSA - Il consiglio comunale di Licodia Eubea (Catania) ha approvato l’adesione al Libero Consorzio Comunale di Ragusa, concludendo così l’iter iniziato oltre un anno fa con l’indizione del referendum tra i propri residenti che avevano già espresso la volontà di lasciare Catania per Ragusa. Alla luce della nuova legge sui Liberi Consorzi Comunali l’atto finale per l’adesione al nuovo Consorzio era la delibera consiliare. Soddisfatto per la scelta di Licodia Eubea il sindaco di Ragusa Federico Piccitto: “Accogliamo Licodia nel nuovo Libero Consorzio Comunale di Ragusa con l’impegno di una piena integrazione nel tessuto dei dodici comuni iblei”.     Nei mesi scorsi invece Gela (Caltanissetta), Niscemi (Caltanissetta) e Piazza Armerina, avevano aderito all’area metropolitana di Catania.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

Palermo, libica fermata per terrorismo

 
I controlli antiterrorismo a Catania

 

nome_sezione

Comiso, ecco il piromane del Comune

 
Santa Maria di Licodia: scardinano bancomat: arrestati

 
La contestazione degli studenti

 

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa