WHATSAPP: 349 88 18 870

Regione, il giorno del “Crocetta quater”

Regione, il giorno del “Crocetta quater” Ecco i nomi dei possibili nuovi assessori

Ma nel Pd Lupo si defila, contrasti tra le correnti

Regione, il giorno del “Crocetta quater” Ecco i nomi dei possibili nuovi assessori

Oggi nascerà il “Crocetta quater”: parola di presidente della Regione. Quattro righe appena di comunicato stampa sono state diffuse ieri pomeriggio per dire che il governatore farà le nomine e poi le renderà pubbliche. Potrebbe essere stata una mossa per spingere i partiti alleati, sopratutto il Pd, a sciogliere i suoi nodi interni. Il deciso «no» di Giuseppe Lupo all’invito di lasciare la vicepresidenza dell’Ars per assumere un incarico di governo, farebbe saltare il progetto del segretario regionale del Pd, Fausto Raciti, che aveva proposto per la Giunta i capi delle tre correnti del Partito democratico: Lupo (Franceschini), Cracolici (Cuperlo), Gucciardi (Renzi). Cracolici, senza la contemporanea presenza di Lupo, farebbe un passo indietro, ma il pressing per convincerlo ad accettare l’incarico di governo è durato fino a tarda sera. Gucciardi, assessore alla Salute uscente, sarebbe confermato.

 

Il sottosegretario all’Istruzione, Davide Faraone, oltre Gucciardi, chiede il ritorno in Giunta di Vania Contrafatto (Energia) e Alessandro Baccei (Economia). Crocetta, però, non vorrebbe Baccei e spingerebbe per la nomina di Antonio Fiumefreddo, attuale presidente di Riscossione Sicilia. In questo caso, Crocetta avrebbe in Giunta due assessori di sua diretta emanazione, Mariella Lo Bello e lo stesso Fiumefreddo. Per i cuperliani i nomi più gettonati sarebbero quelli di Filippo Panarello, Bruno Marziano e Concetta Raia. Sarebbe escluso Anthony Barbagallo. Una scelta che avrebbe suscitato il malumore del ministro Dario Franceschini e del capogruppo alla Camera, Ettore Rosato, i quali hanno ribadito che se si dà vita ad un governo politico, tocca a loro scegliere, e cioè Barbagallo.

 

Sono solo ipotesi basate sulle indiscrezioni delle ultime ore. Ma non si può escludere che Crocetta, alla fine, decida di sparigliare tutti i giochi e di fare di testa propria. Ma sarebbe un rischio per la tenuta del nuovo governo. L’area reanziana è decisamente contraria al riconoscimento di tre assessori all’area cuperliana che ha 8 deputati, 3 presidenti di commissioni legislative e il capogruppo all’Ars. Secondo il manuale Cencelli, avrebbero diritto solo a 2 assessori. I renziani (area Lupo compresa) possono contare su 14 deputati ed hanno avuto finora 4 assessorati e la vice presidenza dell’Ars con Lupo. «Sarebbe quasi meglio restare fuori da questa Giunta – ha detto il presidente onorario di Sicilia Futura, Salvatore Cardinale – che farvi parte. Però, non siamo degli ignavi e siamo pronti a prenderci la nostra parte di responsabilità».

 

Tre assessori, come già deciso da tempo, dovrebbero essere appannaggio dell’Udc e di Ncd. Per lo Scudocrociato entrerebbero nel governo l’uscente Giovanni Pistorio e Gianluca Miccichè. Ncd sarebbe rappresentato dall’avvocato messinese Carlo Vermiglio, vicino a Ninni Germanà, ma proposto ufficialmente dal presidente dell’Udc, Gianpiero D’Alia. Il Nuovo centrodestra, infatti, pur facendone parte, non sarebbe ufficialmente rappresentato in Giunta, perché al suo interno c’è una spaccatura verticale tra i deputati nazionali (contrari) e quelli regionali (favorevoli). Sicilia Futura, benché non intenda ingoiare la disparità di trattamento con l’Udc, dovrebbe confermare l’uscente Maurizio Croce, elogiato pubblicamente da Crocetta per il lavoro fatto dopo la frana di Caltavuturo che, lo scorso 10 aprile, investì il viadotto Himera lungo l’autostrada Palermo–Catania, tagliando in due la Sicilia. Il dodicesimo assessorato sarebbe in ballo tra il Psi (ex Megafono) e Sicilia democratica che ha già designato Luisa Lantieri che non sa ancora se sarà assessore.

 

Crocetta ha chiesto ai partiti di designare assessori donne, specialmente se dovesse dire sì Cracolici che determinerebbe l’automatica uscita di Cleo Li Calzi. Aumenterebbero così le chance di Concetta Raia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP