home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

La Via: «Il figlio di Genovese candidato? La destra cerca solo voti»

L'eurodeputato: «Sorprende come l’elemento dinastico sia utilizzato dalla destra come criterio di scelta dei propri candidati, con Ap abbiamo fatto scelta diversa»

Centrosinistra, ticket Micari-La Via. Alfano: «Ne sono felice»

Fabrizio Micari, Giovanni La Via e Alfano

PALERMO - «Il figlio dell’ex sindaco di Messina Francantonio Genovese, condannato a 11 anni, è in corsa con Forza Italia in sostegno di Nello Musumeci. Posto che le eventuali colpe dei padri non debbano ricadere anche sui figli, sorprende come l’elemento dinastico sia utilizzato dalla destra come criterio di scelta dei propri candidati. Non importa quale sia la tua competenza e come intendi risollevare le sorti dell’isola, conta il cognome che hai e i voti che riesce a intercettare. Fabrizio Micari ed io abbiamo rifiutato quest’approccio nella ferma convinzione che la Sicilia meriti altro». Lo dice l’europarlamentare Giovanni La Via (Ap), vicepresidente designato della coalizione di centrosinistra in Sicilia.

«Inaugurare un nuovo modo di fare politica significa rifiutare quelle logiche familiste che per anni hanno dominato la politica siciliana - aggiunge La Via - Il tandem con Fabrizio Micari è un’opportunità di rilancio della Sicilia basato sulla competenza e non su quei rapporti di parentela che pare animino le liste dei nostri avversari».  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO