WHATSAPP: 349 88 18 870

Ars discute mozione di sfiducia a Crocetta

Ars discute mozione di sfiducia a Crocetta E’ la terza in 3 anni, dopo due andate a vuoto

Tra i firmatari i deputati del M5s, Forza Italia e lista Musumeci

Ars discute mozione di sfiducia a Crocetta E’ la terza in 3 anni, dopo due andate a vuoto

L’Assemblea regionale siciliana sta discutendo la mozione di sfiducia al governatore Rosario Crocetta. L’atto parlamentare è stato firmato dai deputati del M5s, di Forza Italia e della Lista Musumeci. È la terza mozione di sfiducia in tre anni, le prime due sono andate a vuoto. Crocetta è in aula, tra i banchi del governo buona parte degli assessori regionali.   «Quando ero sindaco di Gela hanno presentato contro di me tre mozioni di sfiducia e poi sono stato rieletto al primo turno con il 65%. Mi portano bene». Così con ironia il Governatore Rosario Crocetta commenta con i giornalisti a margine della seduta dell’Ars, la mozione di sfiducia promossa dal Movimento 5 Stelle oggi all’esame dell’Aula. «Il giudizio della politica - ha aggiunto - non coincide con il giudizio dei cittadini».   «Io sarei inadeguato a governare la Sicilia? Beh, non abbiamo certo bisogno dei consigli di Cuffaro per governare... ». Rosario Crocetta, Governatore della Sicilia, replica così a distanza all’ ex Presidente della Regione siciliana, Salvatore Cuffaro che ieri, in una intervista all’Adnkronos aveva sostenuto «l’inadeguatezza di Crocetta a governare». «Basti solo ricordare che mentre noi sulla rendicontazione dei finanziamenti europei, abbiamo fatto un errore dell’uno per cento, ai tempi di Cuffaro l’errore era del 12 per cento - spiega Crocetta prima di entrare in aula all’Ars dove oggi si discute la mozione di sfiducia - Per non parlare della Formazione che ha raddoppiato il costo durante il governo Cuffaro. Certo, se quelli sono i risultati... Comunque non intendo rispondere a Cuffaro, che cosa gli devo dire?... ».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa