home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Sicilia: M5S, chiedere osservatori Osce

Si presagiscono urne inquinate e non libere

Sicilia: M5S, chiedere osservatori Osce

ROMA, 27 OTT - Il governo deve "adottare tempestivamente iniziative, anche normative" per avanzare all'Osce la richiesta di invio di osservatori elettorali alle elezioni regionali siciliane perché "nulla lascia presagire che esse saranno libere da inquinamenti estranei alle logiche proprie di una competizione in un Paese democratico". E' l'interpellanza di M5s, prima firma Danilo Toninelli, che sarà discussa martedì in Commissione Affari costituzionali della Camera. Il documento di M5s (firmato anche da Luigi Di Maio, Daniele Pesco, Simone Valente e Emanuele Scagliusi) rileva che "nessun Paese può dirsi esente da fenomeni illeciti, brogli, violazioni, palesi o latenti" in occasione delle elezioni, ma che tali fenomeni, "ove confinati all'occasionalità o all'esiguità, non intaccano l'essenza democratica di un Paese". Invece "nel nostro Paese i fenomeni di compressione della libertà di voto o connessi a brogli non sono da considerarsi occasionali né esigui".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO