home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Berlusconi al Politeama tra "imprensentabili": «Siamo in democrazia, non votateli»

Il presidente di Forza Italia, a Palermo, ha aperto la convention a sostegno del candidato Musumeci prima con un affondo all'ex governatore Crocetta: " Vi ha derubato del vostro futuro". Poi ha risposto alla polemica sugli impresentabili, alcuni dei quali presenti. In prima fila la compagna Francesca Pascale e Vittorio Sgarbi

Berlusconi acclamato al Politeama: « Numeri da disastro. Crocetta ha derubato il vostro futuro»

PALERMO - «Siamo in democrazia: se non vi piacciono, non li votate». Bastano dieci parole, a Silvio Berlusconi, per smontare «a modo suo» il casus belli delle Regionali in Sicilia: quello degli impresentabili. E dal palco del teatro Politeama il leader azzurro risponde agli attacchi dei 5 Stelle rispolverando quel garantismo che, dal 1994, ha caratterizzato la sua traiettoria politica.


In platea ci sono diversi big di FI. E gli «impresentabili», che alla «prima» di Berlusconi in Sicilia per il voto del 5 novembre non sono voluti proprio mancare. E allora ecco che al Politeama non manca Luigi Genovese, giovanissimo figlio di quel Francantonio condannato in gennaio in primo grado a 11 anni di carcere. C'è Giovanni Lo Sciuto, «ras» di Castelvetrano, indagato per il caso dei falsi invalidi nel 2013, ed evitato dallo stesso Nello Musumeci solo due giorni fa. E C'è Marianna Caronia, recente ingresso in FI e portatrice di migliaia di voti, ma anche oggetto di un’indagine per corruzione. Mancano, invece, due dei principali bersagli del M5S: Totò Cuffaro e Raffaele Lombardo.


Per il resto, il ritorno di Berlusconi a Palermo sembra quasi un salto indietro a 20 anni fa: la calca che cerca di accaparrarsi i primi posti in platea, la sigla di Forza Italia, i video con le visite di Berlusconi premier sull'Isola, i flash e le strette di mano che lo circondano ad un gremitissimo caffé Spinnato dove tra panelle e caponata sosta per l’aperitivo dopo il suo intervento in teatro. Un intervento dove, al di là del suo programma di governo, Berlusconi sceglie di attaccare il suo vero avversario in Sicilia: il M5S. «Chi li vota non ragiona, non riesco a immaginare che voi mettiate una Sicilia solida nelle loro mani», scandisce l’ex premier dal palco tacciando i 5 Stelle di «giustizialismo e pauperismo: sono nemici degli imprenditori e del ceto medio».

FOTOGALLERY

In platea scrosciano gli applausi. Applaude Francesca Pascale, seduta al fianco tra Gaetano Armao e la moglie di Antonio D’Alì. Applaude Vittorio Sgarbi, esaltato da Berlusconi come una star e seduto a terra. Applaude Nello Musumeci, che alla fine dell’intervento viene invitato sul palco da Berlusconi assieme a Gaeatano Micciché, ad Armao e allo stesso Sgarbi. "Andate a votare, chi è disgustato non lasci la Sicilia al M5S", è l’invito di Berlusconi che, nonostante la rimonta grillina, continua a vedere la vittoria. Ma c'è chi, al Politeama, ricorda ben altre orde di militanti quando il leader azzurro arrivava in Sicilia. Segno di un passare del tempo che l’ex Cavaliere, scherzando con gli avventori dello Spinnato, esorcizza così: «ma io sono più giovane di voi».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • ninuzzzo

    02 Novembre 2017 - 07:07

    Una pia illusione di un benestante , Cav. Berlusconi, che crede ancora di potere gestire il paese Italia che galleggia dopo il fallimento totale , ripercorre ancora i suoi errori come quello di circondarsi di persone sbagliate tipo Miccichè e compagni, la sua ex gestione di tanti anni fa ,non è stata meno ai governi succedutogli, tante promesse e bei discorsi ma fatti niente , adesso ci riprova ,ma si sbaglia di grosso , la gente logorata dalla disoccupazione cronica non crede più a nulla in special modo nella nostra isola Gattopardiana dove fare tanto per non fare nulla.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO