home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Pd: Anzaldi, fermo, non penso come Renzi

E Boschi deve essere ricandidata perchè ha lavorato bene

Pd: Anzaldi, fermo, non penso come Renzi

ROMA, 18 DIC - "Non la penso come Renzi, secondo me Renzi la chiude così perché vuole andare avanti". Michele Anzaldi, deputato Pd, membro della commissione di vigilanza Rai, commenta ai microfoni di '6 su Radio 1' le dichiarazioni con cui il Segretario del Pd Matteo Renzi ha ammesso al Corriere della Sera un calo nei consensi sulla sua figura. "La situazione è brutta perché il Pd è fermo - prosegue Anzaldi - non sta facendo campagna elettorale. Ho aiutato Renzi subito dopo la sconfitta del Referendum perché, con eccessivo coraggio, si è dimesso da Presidente del Consiglio e da Segretario del Partito. L'ho aiutato per le primarie dove i sondaggi erano molti bassi. In più in quel periodo il Pd ha subito una scissione, eppure Renzi, con un minimo di campagna e programma, ha recuperato 2 punti a settimana sino a diventare il primo partito italiano. Quindi tutto è da vedere però il problema è che siamo fermi".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO