home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Stipendi d'oro all'Ars, al via trattative sindacali per reintrodurre i "tetti"

Il consiglio di presidenza ha dato mandato all’on. Giorgio Assenza di concertare un accordo al fine di arrivare entro 60 giorni ad un ripristino del tetto attuale dei 240 mila euro

Stipendi d'oro all'Ars, al via trattative sindacali per reintrodurre i "tetti"

PALERMO - Gianfranco Micciché aveva detto che non era sua intenzione riproporre i tetti agli stipendi dell'Ars, ma dopo la bufera degli ultimi giorni, che ha portato anche alle dimissioni dell'assessore regionale Vincenzo Figuccia, il Consiglio di presidenza dell’Assemblea regionale siciliana, convocato dal presidente Gianfranco Miccichè, ha preso atto del parere degli uffici da cui risulta la scadenza, il prossimo 31 dicembre, del regime dei tetti stipendiali.

Considerata l’impossibilità di interventi non concertati con le organizzazioni sindacali - dice una nota della presidenza - all’unanimità, su proposta del presidente Miccichè, il consiglio di presidenza ha dato mandato all’on. Giorgio Assenza, come membro anziano del Collegio dei questori, all’immediato avvio delle trattative sindacali, al fine di arrivare entro 60 giorni ad un accordo che possa ripristinare il tetto attuale dei 240 mila euro o, quantomeno, introdurre dei limiti alle indennità stipendiali previste prima della riduzione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO