home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Gli auguri del governatore Musumeci ai siciliani: «Il 2018 l'anno del cambiamento»

Il presidente della Regione su Facebbok: «Saprò dire tanti no ad affaristi, mafiosi, accattoni, ruffiani e politici senza scrupoli che incontrerò sulla mia strada»

Gli auguri del governatore Musumeci ai siciliani: «Il 2018 l'anno del cambiamento»

PALERMO - Un augurio a tutti i siciliani per il 2018. E' stato uno dei primi pensieri di questa prima giornata dell'anno per il neo governatore della Sicilia, Nello Musumeci, che ha scritto un apposito post su Facebook. «Buon Anno alla straordinaria comunità dei siciliani, ovunque si trovino, in Patria o all’estero - ha scritto sul sul profilo il presidente della Regione -. Auguri di buona salute e di serenità, specie a chi soffre tra la disperazione e la rassegnazione. Sarà per la nostra Isola l’inizio del cambiamento, lento ma inevitabile».

«Per questo la sfida diventa difficile - scrive ancora il govenatore - : troverò sulla mia strada affaristi, mafiosi, accattoni, ruffiani e politici senza scrupoli. Saprò dire tanti No! Ma ai siciliani perbene, al di là della loro appartenenza politica, chiedo di non lasciarmi da solo. Insieme - scrive Musumeci - ce la faremo». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 4
  • giuseppe36

    01 Gennaio 2018 - 18:06

    Auguri a Lei e a tutti i suoi collaboratori augurandoci buon lavoro e che combatterà lungo la sua strada gli affaristi,mafiosi,accattoni,ruffiani e politici senza scrupoli con la certezza che troverà solidarietà di tutti i siciliani onesti che non sono pochi e di quanti gli hanno accordato la fiducia nelle elezioni del 5.11.u.s.

    Rispondi

  • amicocal

    01 Gennaio 2018 - 19:07

    Incominciamo bene, dice un personaggio romano. Le dimissioni dell'assessore Figuccia, che ha avuto il coraggio di criticare l'uscita del presidente dell'assemblea regionale ,appena insediatosi,circa le retribuzioni dei politici e dei manager siciliani,ne è la prova .

    Rispondi

Mostra più commenti

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO