home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Antonello Cracolici: «La nomina dei dirigenti generali è un repulisti»

il deputato regionale del Pd: «Hanno voluto "punire" funzionari integerrimi per ragioni politiche»

Antonello Cracolici: «La nomina dei dirigenti generali è un repulisti»

PALERMO - «Un repulisti! Hanno voluto "punire" funzionari integerrimi per ragioni politiche, ascrivendo ad alcuni di essi un’appartenenza politica per il solo fatto di essere stati nominati dal precedente governo, senza che mai si fosse manifestata da parte loro alcuna "fedeltà" se non quella all’amministrazione regionale ed alle istituzioni: è questo il criterio seguito dal governo Musumeci». Lo dice il deputato regionale del Pd, Antonello Cracolici.

«Una brutta pagina che consegna le nomine dei dirigenti generali, a prescindere dalle qualità dei singoli, al principio di fedeltà a una maggioranza che non c'è - aggiunge - e che esercita le sue funzioni con arroganza e settarismo. Buon lavoro, presidente Musumeci».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO