home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Comunali Catania, Abramo: «Voto a 5 Stelle è voglia di cambiamento»

Il candidato a sindaco del comitato civico "È Catania" ha parlato in una conferenza stampa. «Rotti i vecchi schemi della politica»

Comunali Catania, Abramo: «Voto a 5 Stelle è voglia di cambiamento»

CATANIA - «Voglia di cambiamento e non voto di protesta. Bisogna interpretare così la vittoria del M5s alle ultime elezioni. Dobbiamo essere onesti; non serve aggrapparsi a innumerevoli scuse per giustificare il fallimento dei vecchi partiti». Lo afferma Emiliano Abramo, candidato a sindaco del comitato civico "È Catania". «Se i 5 Stelle hanno raggiunto il 48% delle preferenze - aggiunge Abramo - bisogna solo rispettare la volontà degli elettori. I dati che sono emersi dalle ultime elezioni sono impietosi. Il Pd, che è il partito del sindaco Enzo Bianco, si è ridotto all’11% tanto da non riuscire ad eleggere nel collegio etneo neanche il premier Gentiloni che se non fosse stato eletto a Roma a quest’ora sarebbe sparito dal Parlamento italiano. E poi il centrodestra qualche "generale" pochi giorni fa avrebbe scommesso certamente su una gioiosa vittoria dopo le regionali, anche alle politiche e invece è stato clamorosamente sconfitto da M5S in tutti i collegi uninominali della Sicilia. Fi - sottolinea Abramo - si trova, con il suo 21%, a meno della metà del M5s non eleggendo neanche un deputato alla Camera e nessun Senatore. Ricordiamo tutti nel 2001 il 61 a 0 di Gianfranco Micciché e adesso ricorderemo tutti il 28 a 0 del M5s con il Rosatellum. La seconda forza del centrodestra anche a Catania è la Lega Nord e questo significa che la destra catanese è secondaria e la coalizione è a trazione Salvini».


«Rotti i vecchi schemi della politica - chiosa Abramo - si guarda al cambiamento e questo dà grande forza al nostro progetto civico: i catanesi vedono in noi un reale progetto di "svolta" e abbiamo elaborato le prime tre proposte per il programma di È Catania: legalità per tutti, un patto sociale tra le generazioni, e lavoro, sviluppo e commercio». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO