WHATSAPP: 349 88 18 870

Business spiagge:

Business spiagge: alla Regione solo le briciole

Incassi solo per otto milioni, dovrebbero essere il doppio

UE boccia proroga concessioni lidi: a rischio 9mila imprese

Business spiagge: alla Regione solo le briciole

Dai canoni per le spiagge date in concessione la Regione guadagna poco: l’incasso si aggirerebbe attorno agli 8 milioni di euro, anche se sulla carta dovrebbe essere più del doppio. La svolta - leggasi maggiori introiti - potrebbe arrivare quando le concessioni verranno rimesse all'asta, come stabilito dalla sentenza della Corte di Giustizia europea, che ha “bocciato” la proroga automatica fino al 31 dicembre 2020. Al momento non c’è una stima del guadagno potenziale, ma coi criteri già introdotti per le nuove concessioni (che tengono conto, tra l’altro, degli investimenti sostenuti dai privati e dei servizi offerti) la Regione punta ad incrementare i proventi.

L'articolo completo sul giornale domani in edicola

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

Palermo, libica fermata per terrorismo

 
I controlli antiterrorismo a Catania

 

nome_sezione

Comiso, ecco il piromane del Comune

 
Santa Maria di Licodia: scardinano bancomat: arrestati

 
La contestazione degli studenti

 

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa