WHATSAPP: 349 88 18 870

NAPOLI

No Tribunale a dissequestro aree Bagnoli

La richiesta era stata formulata dal Commissariato straordinario

No Tribunale a dissequestro aree Bagnoli

NAPOLI, 1 AGO - Il Tribunale di Napoli ha respinto l'istanza di dissequestro dell'area di Bagnoli che era stata avanzata dal Commissariato straordinario nell'ambito del processo in corso a Napoli per la mancata bonifica. I giudici hanno motivato la decisione ritenendo che in questa fase, ovvero prima di una nomina di un perito, non sia opportuno adottare provvedimenti. L'incarico al perito dovrà essere formalizzato il prossimo 8 settembre dalla sesta sezione del Tribunale davanti al quale si celebra il processo (sospeso appunto per la pausa estiva). La sezione feriale ha anche respinto la richiesta di accesso all'area che era stata formulata dal Commissariato straordinario in subordine all'istanza di dissequestro. Il perito del Tribunale dovrà dare una risposta al quesito principale intorno al quale ruota il processo, ovvero se davvero i suoli di Bagnoli non siano stati bonificati dalla società Bagnolifutura, come sostiene invece l'accusa rappresentata dal pm Stefania Buda.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa