WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Strage Bologna: Grasso, pretesa verità

Importante passo con approvazione legge su reato depistaggio

Strage Bologna: Grasso, pretesa verità

ROMA, 2 AGO - "Ore 10.25, 2 agosto 1980, stazione di Bologna. 85 morti, più di 200 feriti. Uno squarcio nei cuori e nelle coscienze di un'intera nazione. Non solo i corpi lacerati degli innocenti che trovarono la morte; non solo chi si salvò ma ha vissuto l'incubo di quel giorno per il resto della vita; non solo i familiari delle vittime, non solo Bologna: un intero popolo pretende e merita che tutta la verità, anche quella più difficile da ricostruire, emerga dalla foschia del passato e dalle reticenze di molti. Un importante passo è stato compiuto recentemente con l'approvazione della legge che punisce il reato di depistaggio. Insieme dobbiamo avere il coraggio e l'ambizione di compiere i successivi". Lo scrive su Facebook il presidente del Senato Pietro Grasso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa