WHATSAPP: 349 88 18 870

VENEZIA

Veneto Banca: Consoli venerdì dal gip

Al setaccio beni, conti e titoli intestati a familiari

Veneto Banca: Consoli venerdì dal gip

VENEZIA, 3 AGO - Sarà interrogato venerdì prossimo dal gip di Vicenza, tramite rogatoria della magistratura romana, Vincenzo Consoli, l'ex ad di Veneto Banca posto ieri agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta dei pm della capitale Sabina Calabretta e Stefano Pesci. Consoli è accusato di aggiotaggio ed ostacolo all'esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza in relazione alla falsa rappresentazione del patrimonio di vigilanza dell'istituto. Oggi intanto è stata una giornata di intenso lavoro per la Guardia di Finanza di Venezia sulle carte e sul materiale informatico sequestrato. L'attività dei finanzieri mira inoltre a 'comporre' il sequestro di 45 mln di euro chiesto nei confronti di Consoli, passando al setaccio conti correnti, depositi e proprietà formalmente intestate ai familiari, ma che potrebbero essere riconducibili al manager.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

Catania, sventata rapina a Tir, sei arresti

 
Comiso, ecco il piromane del Comune

 
Santa Maria di Licodia: scardinano bancomat: arrestati

 

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa