WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Pd, inno Mameli diventi inno Repubblica

Proposta legge alla Camera, ora è ancora provvisorio

Pd, inno Mameli diventi inno Repubblica

ROMA, 3 AGO - Riconoscere ufficialmente "Fratelli d'Italia" come inno della Repubblica. Lo chiede il Pd che ha depositato in commissione Affari costituzionali alla Camera una proposta di legge (D'Ottavio e Fiorio primi firmatari). L'Italia, infatti, non ha un inno nazionale ufficiale: Fratelli d'Italia - l'inno che gli atleti azzurri cantano in occasione delle competizioni sportive - è soltanto provvisorio perché, a differenza del tricolore e dello stemma nazionale, non è riconosciuto da una apposita definizione istituzionale. Nell'ottobre del 1946 il governo De Gasperi ha adottato l'Inno di Mameli ufficialmente con un provvedimento d'urgenza in sostituzione della Marcia reale sabauda ma non lo ha inserito in una disposizione. "E' arrivato il momento di farlo - sottolinea D'Ottavio - Già nelle passate legislature ci sono state proposte di legge analoghe ma non si è mai arrivati a conclusione dell'iter. Questa volta potremmo farcela perché sono ormai superati i conflitti ideologici su quale sia l'inno migliore".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP