WHATSAPP: 349 88 18 870

PARMA

M5s: Pizzarotti, "Direttorio si dimetta"

Scaricati due sindaci. Italia non si governa con 2 clic in rete

M5s: Pizzarotti, "Direttorio si dimetta"

PARMA, 6 SET - "Il Direttorio dovrebbe oggi rassegnare in blocco le proprie dimissioni per non aver saputo gestire il Movimento, e si dovrebbe finalmente tornare a parlare di partecipazione e condivisione degli indirizzi politici", dopo "la nuova tegola caduta sul Movimento con le vicende del Campidoglio". Lo dice il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, "sospeso dal M5S e da mesi in attesa di verdetto". "Nei due anni in cui il Direttorio gestisce il M5S sono stati scaricati due sindaci, a Gela e a Quarto, un terzo è stato sospeso oltre 100 giorni fa senza una regola per farlo, ora vi è il caos a Roma. Tutto questo è stato causato da una grave mancanza di regole chiare a tutti. Da due anni chiedo una maggiore organizzazione e regole certe, un meetup nazionale. Le correnti interne, anche nel Movimento, o vengono palesate oppure si rischia di rimanerne schiacciati. L'Italia non si governa con due clic in rete e con decisioni calate dall'alto e a porte chiuse. Serve incontrarsi, anche litigare e discutere. Ma serve farlo".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP