WHATSAPP: 349 88 18 870

Siracusa, il senatore Giarrusso: «Tangenti in Comune, l'Antimafia ascolti il sindaco Garozzo»

L'esponente del M5s: «Da notizie di stampa, si apprende che all’interno del Comune di Siracusa girano tangenti»

Siracusa, il senatore Giarrusso: «Tangenti in Comune, l'Antimafia ascolti il sindaco Garozzo»

Il senatore Giarrusso

ROMA - «Da notizie di stampa, si apprende che all’interno del Comune di Siracusa girano tangenti, la corruzione viene denunciata dagli stessi consiglieri del PD che compongono la maggioranza di questa amministrazione, gli affari poco puliti dei lavori pubblici e una mala gestione della «res pubblica». E quanto dichiara in una nota il senatore componente della Commissione Antimafia del M5S Mario Giarrusso.

 

«Cosa aspetta il Governo ad inviare una commissione ministeriale per verificare l’esistenza di infiltrazioni mafiose all’interno del Comune di Siracusa? Forse - continua Giarrusso - il piano di Renzi è quello di salvare alcuni «big locali» che mesi fa hanno ricevuto un avviso di garanzia? Oppure deve coprire il degrado della sua compagine come ad esempio il consigliere comunale del PD Antonio Bonafede, arrestato a Pozzallo mentre stava per imbarcarsi su traghetto diretto a Malta con circa 20 Kg di droga?».

 

«Oggi - conclude Giarrusso - ho fatto richiesta alla Presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi, di audire quanto prima il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo affinchè dica chi sono i soggetti del PD che hanno rapporti con la criminalità organizzata».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa