WHATSAPP: 349 88 18 870

Archiviato Pizzarotti per nomine al Teatro Regio

Archiviato Pizzarotti per nomine al Teatro Regio

Il gip del tribunale di Parma Paola Artusi ha disposto l' archiviazione del procedimento a carico di tutti gli indagati, tra cui il sindaco Federico Pizzarotti, coinvolti nella vicenda delle nomine dei vertici del Teatro Regio di Parma. Per tutti l'accusa era abuso di ufficio. Il gip ha accolto la richiesta d'archiviazione avanzata dalla Procura circa una decina di giorni fa. "Ora qualche sassolino dalla scarpa me lo toglierò". E' quanto scrive, sulla sua pagina Facebook, il sindaco della città emiliana, Federico Pizzarotti. "Rispetto all'indagine per abuso d'ufficio nei miei confronti - osserva - è stata richiesta l'archiviazione. Sono contento, soprattutto per la mia città, il Teatro Regio e i miei concittadini. Ora qualche sassolino dalla scarpa me lo toglierò". Il sindaco non ha mancato di rispondere a un paio di utenti della Rete. A chi ha avanzato 'Quindi dovrebbe finire la sospensione, in teoria...', Pizzarotti ha replicato con un "La sospensione non era legittima neanche prima", mentre a chi ha scritto 'Nessun dubbio ma non toglierti nessun sassolino. La polemica non porta a nulla', il primo cittadino parmigiano ha replicato con un "Lo dica a chi non ha mai risposto".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa