WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Sondaggio Camera, per 77% Ue è vantaggio

Boldrini, da risposte "No" a muri,trasformata rabbia in proposte

Sondaggio Camera, per 77% Ue è vantaggio

ROMA, 21 SET - Quasi 10.500 partecipanti, il 77% dei quali reputa che l'Ue ha assicurato ai suoi cittadini dei vantaggi. Ma tra i quali emerge anche il malcontento degli europei per la gestione di Bruxelles di temi come i flussi migratori e la crescita. Sono questi alcuni dei principali temi che emergono dalla consultazione pubblica online promossa dalla presidente della Camera Laura Boldrini e svoltasi dal 12 febbraio al 31 agosto 2016. Sei le domande chiuse sottoposte ad una platea caratterizzata da un alto numero di giovani (il 45% ha meno di 40 anni) e da partecipanti con un elevato grado di istruzione, spiega Giorgio Alleva, presidente dell'Istat che ha realizzato il report sulla consultazione. "Sbagliava chi non aveva fiducia nella capacità dei cittadini di trasformare la rabbia in proposte. La consultazione pubblica è strumento di democrazia partecipata e chi rappresenta in cittadini non deve averne paura", è il commento di Boldrini che rileva come dai partecipanti arrivi un "No ai muri".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP