WHATSAPP: 349 88 18 870

TORINO

Foietta dialoga con No Tav in Val Susa

Confronto al liceo Norberto Rosa. 'Confronto sempre possibile'

Foietta dialoga con No Tav in Val Susa

TORINO, 30 SET - Un dibattito "sereno e rispettoso di tutti, all'insegna del confronto che io continuo a ritenere sempre possibile": così il commissario di governo per la Torino-Lione, Paolo Foietta, commenta l'esito del confronto di oggi al liceo Normerto Rosa di Bussoleno, in Valle di Susa, con Luca Giunti, No Tav ed esponente del Controsservatorio Val Susa. Per più di due ore, Foietta e Giunti hanno dialogato sulle ragioni del sì e del no alla Torino-Lione davanti ad oltre un centinaio di studenti del liceo e ai loro insegnanti, tra cui il preside Ciro Fontanello. "E' la dimostrazione che il confronto è possibile", sottolinea Foietta, che ha proposto di fare del liceo "una sede di confronto neutrale". Fuori dalla scuola alcuni manifestanti No Tav che, conclude Foietta, "sembravano contestare non tanto il commissario di governo quanto i loro figli che l'avevano invitato".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa