WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

M5s-SI, nostri rilievi confermati da Tar

La sostanza del testo rimane ingannevole, non possono far nulla

M5s-SI, nostri rilievi confermati da Tar

ROMA, 20 OTT - "Benché il Tar del Lazio abbia rigettato il nostro ricorso la sostanza del testo ingannevole rimane. I nostri argomenti sono stati confermati dalla sentenza. I magistrati del Tar non hanno dichiarato che il quesito referendario è corretto ma solo che loro non possono farci nulla". Lo affermano i senatori firmatari del ricorso Loredana De Petris, capogruppo di SI, e Vito Crimi, M5S. "Il Tar - proseguono i due senatori - scrive infatti molto chiaramente nella sentenza che la maggioranza ha deciso di 'autoqualifcare' la legge come 'costituzionale' invece che 'di revisione costituzionale' come avrebbe dovuto fare. Si è trattato di una scelta che la maggioranza ha fatto 'indipendentemente dal contenuto effettivo e sostanziale' della legge stessa, violando sia i diritti della minoranza che 'i princìpi che devono presiedere l'esercizio del diritto di voto ,tra cui quelli di libero convincimento', garantiti dalla L.352 del 1970 e dall'art.138 della Costituzione di cui quella legge costituisce attuazione".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa