home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

GENOVA

Avvocati davanti a Tribunale per dire No

La riforma, spiegano, non risolve i problemi, li aggrava

Avvocati davanti a Tribunale per dire No

GENOVA, 1 DIC - Costituzione in mano e toga sottobraccio per dire "No" alla riforma costituzionale che si voterà domenica. Una cinquantina di avvocati genovesi si sono dati appuntamento davanti al Palazzo di Giustizia per un ultimo appello agli indecisi nelle ultime ore di campagna referendaria. I legali hanno raccolto 174 firme di colleghi che si sono schierati contro la riforma. "Colleghi - spiega l'avvocato Vincenzo Paolillo presidente del Comitato "Lo Stato di diritto" - che hanno deciso di schierarsi contro questa riforma. Perché riteniamo che sia sbagliata per metodo e contenuti. E' pasticciata e confusa e non risolve i problemi degli italiani ma anzi li aggrava".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO