home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

TORINO

Spataro, via domiciliari a No Tav Dosio

Richiesta al Riesame, non ci sono più le esigenze cautelari

Spataro, via domiciliari a No Tav Dosio

TORINO, 20 DIC - E' stata discussa oggi al tribunale del riesame la richiesta della procura di Torino di revocare gli arresti domiciliari a Nicoletta Dosio, la 'pasionaria' No Tav che nelle scorse settimane ha violato ripetutamente la misura cautelare. A sostenere le ragioni del ricorso davanti ai giudici è stato il procuratore capo Armando Spataro in prima persona. E' per protesta che Nicoletta Dosio (che per il reato di evasione è già stata condannata a otto mesi) non rispetta le disposizioni. Anche oggi, mentre a Torino veniva celebrata l'udienza, ha lasciato il proprio domicilio per una 'passeggiata' in Valle Clarea, nelle vicinanze del cantiere di Chiomonte. Secondo quanto si è appreso, Spataro avrebbe spiegato al riesame che le "ricadute mediatiche" delle iniziative della Dosio non hanno alcuna importanza nel caso in questione. Il punto - è stata la tesi del procuratore - è che non ci sono più esigenze che giustifichino ancora gli arresti domiciliari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO