home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Calderoli, adozioni gay sì, anziani no?

Il senatore leghista contro sentenza Torino

Calderoli, adozioni gay sì, anziani no?

ROMA, 13 MAR - "Nelle scorse settimane i tribunali di Trento e Firenze hanno sancito che coppie di uomini omosessuali possono essere genitori di bambini pur in assenza di un legame biologico, privando questi bambini delle distinte figure della mamma e del papà. Ora una corte d'appello, a Torino, toglie ogni residua speranza di poter riavere la propria figlia a una coppia di genitori naturali cui la figlia era stata sottratta" perché "i due genitori, di età avanzata, secondo i giudici, denotavano una sconcertante incapacità comunicativa che determina la mancanza di uno scambio di una corrente di sentimenti con la figlia". Lo afferma il senatore leghista Roberto Calderoli. "Le sentenze - prosegue - si rispettano e non si commentano, ma non possiamo non rilevare che una famiglia di genitori biologici si è vista portare via la propria figlia per un'accusa di abbandono risultata infondata e perché sostanzialmente ritenuti troppo vecchi mentre uomini o donne omosessuali vengono riconosciuti come genitori".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO