home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ars, Forza Italia: "Aprire finestra legislativa e ripristinare le province in Sicilia"

Il capogruppo Marco Falcone: "Catania, Palermo e Messina restino città metropolitane, nelle altre riduzione di consiglieri e assessori"

Ars, Forza Italia: "Aprire finestra legislativa e ripristinare le province in Sicilia"

Fermi tutti, abbiamo scherzato. Il gruppo parlamentare all’Ars di Forza Italia ha infatti proposto il ritorno in Sicilia delle vecchie province. Fi ha infatti chiesto di “aprire una finestra legislativa per approvare il disegno di legge che prevede il ripristino in Sicilia delle province quali enti intermedi tra Comuni e Regione”. Il provvedimento è stato illustrato nella sede distaccata dell’Ars a Catania.

«Il nostro disegno di legge – ha detto il capogruppo Marco Falcone - prevede il ripristino delle Province in Sicilia, quali enti intermedi tra i comuni e la Regione. Riteniamo fondamentale restituire la voce agli elettori, consentendo loro di potere eleggere gli organi di governo. La nostra norma, già depositata all’Ars, prevede inoltre che vi sia il taglio del cinquanta per cento dei componenti degli organi esecutivi e consiliari, per coniugare rappresentanza e partecipazione con una significativa riduzione dei costi».

«Prevediamo anche che le tre province di Palermo, Catania e Messina - ha aggiunto il capogruppo di Fi all’Ars - assumano la titolarità di città metropolitana ai fini dei finanziamenti strutturali, nazionali e comunitari. Abbiamo già chiesto al presidente dell’Assemblea Ardizzone, in un momento di stallo dei lavori parlamentari qual è quello attuale di aprire una finestra legislativa per approvare immediatamente questo provvedimento».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa