home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Faraone, sfida al M5s sul web «Social politico così i giovani protagonisti»

“Proposta positiva”, è una specie di Facebook tematico sulla politica

Faraone, sfida al M5s sul web «Social politico così i giovani protagonisti»

Davide Faraone

Catania -  La motivazione più nobile è quella immediatamente dichiarata: coinvolgere i giovani in politica. Lo scopo più concreto, riflesso condizionato di una strategia lanciata dal Pd a livello nazionale dopo la rielezione di Matteo Renzi a segretario, è combattere i grillini sul loro terreno. Quello della rete e dei sociali network in particolare. C’è dunque più di un motivo di curiosità, per il lancio di “Proposta positiva”, una specie di facebook tematico sulla politica, che oggi sarà illustrato da Davide Faraone.

Il sottosegretario, alle 17, sarà al Sal di Catania per una tappa del suo tour “Cambiamenti”. Il pomeriggio sarà dedicato al tema dei giovani. «Per troppo tempo la politica ha dimenticato i giovani relegandoli a semplici comprimari, assistendo impotente al loro esodo verso Paesi che li hanno saputi valorizzare. È ora di voltare pagina, di capovolgere la prospettiva e di farli tornare protagonisti, di garantire loro diritti fondamentali come lo studio, il lavoro, la casa: insomma, dando loro lo strumento per realizzare i propri sogni ed essere felici».

Faraone ascolterà le storie vincenti di start up siciliane; previsti anche come testimonial i classici esempi di cervelli in fuga, alcuni dei quali in collegamento dall’estero.

Ma l’altro piatto forte sarà “Proposta positiva”, il social network della politica che «parla un linguaggio destinato alle nuove generazioni, ma non soltanto a loro». Una piattaforma scritta in “codice sorgente” (e dunque in continua evoluzione) che, dopo il rilascio della prima versione, verrà lanciato definitivamente «mettendo al centro le persone, le loro proposte e i loro progetti» con un'iscrizione gratuita. «Un modo totalmente nuovo di vivere il rapporto tra i cittadini e le istituzioni - anticipa Faraone - un luogo virtuale ma concreto in cui ognuno potrà offrire il proprio contributo, pubblicare foto e video, confrontarsi con gli altri utenti registrati, fare critiche costruttive, avanzare proposte, senza un guru che espelle chi pensa con la propria testa. Uno strumento che è di tutti, a disposizione di chi ama la politica o semplicemente vuole segnalare un tema, un problema o lanciare una proposta impegnandosi per immaginare un futuro migliore».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO