home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

G7, al via il vertice allargato ad alcuni paesi dell'Africa, Trump si presenta con mezz'ora di ritardo

Oltre ai leader dei paesi più industrializzati dell'Occidente all'Hotel San Domenico ci sono anche i rappresentanti di Tunisia, Nigeria, Niger, Etiopia e Kenia

G7, al via il vertice allargato ad alcuni paesi dell'Africa, Trump si presenta con mezz'ora di ritardo

Dopo aver accolto i leader di cinque paesi africani all’hotel San Domenico, il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha dato il via al secondo giorno di lavori del Vertice di Taormina del G7, allargato ai leader di Tunisia, Nigeria, Niger, Etiopia e Kenia. Partecipano anche il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres, i rappresentanti del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde, della Banca Mondiale Jim Yong Kim e dell’Ocse Angel Gurria.

FOTOGALLERY

VIDEO

«Un benvenuto ai componenti del G7, ai leader e le organizzazioni che partecipano a questa seduta 'outreach’. Quest’anno abbiamo messo al centro di questa sessione i rapporti con l’Africa». Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni aprendo i lavori della seconda giornata del vertice di Taormina accogliendo, oltre ai sette leader ed i vertici Ue, anche i leader di Etiopia, Kenya, Niger, Nigeria e Tunisia e i rappresentanti di Unione Africana, Banca Mondiale, Ocse, Onu, Fmi e Banca africana per gli investimenti.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si è presentato con oltre mezz'ora di ritardo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO