WHATSAPP: 349 88 18 870

Falcone su accorpamento laboratori analisi: «Gravi danni nella sanità siciliana»

Falcone su accorpamento laboratori analisi: «Gravi danni nella sanità siciliana»

Falcone su accorpamento laboratori analisi: «Gravi danni nella sanità siciliana»

«La notizia della decisione della terza sezione del Tar di Palermo di annullare il decreto dell‘ex assessore Borsellino, che obbligava all’accorpamento tutti quei laboratori di analisi che non raggiungessero le 100 mila prestazioni annue, dimostra ancora una volta, ove ve ne fosse bisogno, i gravi danni consumati in questi anni nella sanità siciliana, i cui operatori privati, spesso, sono stati costretti ad adire le vie giudiziarie per combattere le ingiustizie e le irrazionalità di un governo non solo inadeguato, ma soprattutto arrogante». Così il capogruppo di Forza Italia all‘Ars, Marco Falcone, in merito alla notizia dell‘annullamento del Tar Sicilia del “decreto Borsellino” sull‘obbligatorietà di accorpamento per i centri di analisi al di sotto della 100 mila prestazioni annue. “Il governo - aggiunge Falcone - ora ha una possibilità per uscire dall‘impasse in cui si è cacciato: approvare il mio disegno di legge, già pronto in commissione sanità, che regola e disciplina, senza forzature, ma in maniera ordinata, un settore di primaria importanza per i livelli essenziali di assistenza dei cittadini».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP